Questo sguardo non è “senso di colpa”, è PAURA

 

 

cani colpevoli

I cani non provano “colpa” o “vergogna”.

Previeni i comportamenti negativi, non punirli.

  1. Assicuragli il giusti esercizio fisico e stimolazione mentale
  2. Intraprendi, assieme al tuo cane, un percorso di educazione presso un Educatore Cinofilo o un Centro di Addestramento
  3. Non dargli libero accesso alle cose che non che rosichi o distrugga
  4. Dagli qualcosa da fare in tua assenza, mettendogli a disposizione un gioco “passatempo”

Barbara Dimitri

www.addestramentodelcane.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.