Archivi categoria: Addestramento cani

AUTOSTIMA, SCELTA E CAPACITA’ DECISIONALI DEL CANE

24 Febbraio 2018 Pubblicato da:
addestramento cani, rieducazione comportamentale cani

I cani sono esseri pensanti. Imparano in continuazione, in ogni momento della giornata.
La domanda fondamentale è “Cosa sta imparando?” Senza una guida da parte nostra, creerà il suo proprio curriculum di comportamenti che non sono proprio quelli che avevamo in mente.
Come noi umani, dovrebbero avere la possibilità di usare la loro mente in modo libero, senza la minaccia incombente della punizione.

Non mi dire sempre cosa fare

19 Febbraio 2018 Pubblicato da:
addestramento cani, rieducazione comportamentale cani

I nostri cani sono costantemente manipolati attraverso comandi vocali, posture e gesti che utilizziamo nel quotidiano per interagire con loro e allo scopo di ottenere comportamenti.
Facendo un paragone in ambito umano, è come se noi facessimo i compiti al posto dei nostri figli.

CI VUOLE TEMPO

13 Novembre 2017 Pubblicato da:

Ci vuole tempo per imparare ad imparare da un’altra specie.
Ci vuole tempo per costruire comprensione reciproca.
Ci vuole tempo per osservare e applicare quello che si è osservato.

MICROCHIP DAY, UN DIRITTO PER IL CANE, UN DOVERE PER TE

20 Maggio 2017 Pubblicato da:

Microchip day: un diritto per il tuo cane un dovere per te

I cani non nascono col manuale di istruzioni

19 Marzo 2017 Pubblicato da:

L’approccio comune all’addestramento e all’educazione del cane si riduce a voler risolvere i problemi comportamentali. É quello che chiedono i proprietari di cani quando vanno da un educatore e dicono “ho un problema”.
Nove volte su dieci quello che per noi è problema comportamentale per il cane è un modo di comportarsi normale e naturale.

SULLA COMUNICAZIONE CORPOREA E ALTRI ASPETTI PSICOLOGICI E RELAZIONALI

6 Marzo 2017 Pubblicato da:

 I cani sono degli etologi più esperti di noi. Pongono molta più attenzione al nostro linguaggio corporeo di quanto noi facciamo con loro. (Conrad Lorenz) Quando siamo alle prese con l’educazione del nostro cucciolo o cane adulto domandiamoci 2 cose: cosa rinforza il comportamento indesiderato? cosa vorrei facesse in alternativa? Queste 2 importanti domande possono … Continua la lettura di SULLA COMUNICAZIONE CORPOREA E ALTRI ASPETTI PSICOLOGICI E RELAZIONALI

Come fare per educare il cane a resistere alle tentazioni in 4 semplici passi.

22 Febbraio 2017 Pubblicato da:

 Si può certamente educare il cane ad ignorare tutto ciò che non vogliamo prenda in bocca. È un comando abbastanza facile da insegnare e lo si può fare in pochi giorni e in poche sessioni di lavoro come potete vedere in questo video: Trangugiano di tutto i nostri amici, non solo cibo appetitoso che ci dimentichiamo … Continua la lettura di Come fare per educare il cane a resistere alle tentazioni in 4 semplici passi.

Quando si può dire che un comportamento è appreso al 100%

19 Gennaio 2017 Pubblicato da:

  Succede spesso che proprio quando pensiamo “ormai questa cosa il mio cane la sa fare bene” si verifica una situazione in cui sembra che il nostro amico sembra aver disimparato tutto. Perché avviene questo? E soprattutto come fare in modo che un comportamento si verifichi in ogni situazione? Cosa rende un comportamento affidabile?   Al … Continua la lettura di Quando si può dire che un comportamento è appreso al 100%

Una guida con 10 semplici regole da seguire per educare il tuo cane.

9 Novembre 2016 Pubblicato da: Cambiare l'approccio con il cane cambiando il modo di pensare può fare la differenza nella relazione. Le cose da fare e gli errori da evitare. Abbiamo pensato a questa guida per cercare di dare delle risposte concrete e facilmente applicabili ai problemi più comuni e ricorrenti tra i proprietari di cani. Alcune delle domande più … Continua la lettura di Una guida con 10 semplici regole da seguire per educare il tuo cane.

La magia dell’addestramento

9 Settembre 2016 Pubblicato da:
addestramento cani

L’addestramento non è una cosa fine a se stessa, espande la visione del mondo del vostro cane, le sue facoltà intellettive e le sue competenze emotive, mettendolo così in grado di compiere anche compiti per il quale non era stato specificatamente addestrato. L’opposto accade nei cani educati ed addestrati con la “punizione”. La loro visione del mondo si chiude e sono esitanti a provare nuove cose.